Pagine al Vetriolo Mi scappa di scrivere!

30Nov/080

Uovini

No Gravatar

gregge.jpgVi rassicuro subito, il titolo è tutt'altro che un refuso, un errore di battitura.
E' semplicemente l'unione dei termini "uomini" e "ovini", un neologismo che farebbe rabbrividire chiunque, dall'età dei Lumi in poi, abbia voluto elevare la specie umana da quella animale per il semplice uso della ragione.
Sembrerebbe quasi uno sport, uno svago, usare la testa e vi ci porto brevemente, con un esempio semplice.
Perchè gli ovini, le pecore? Perchè il gregge, ogni singola pecora, segue verso l'ovile il culo di chi la precede, senza ragionare, in quanto animale e quindi non dotato di ragione, senza chiedersi perchè e senza guardare oltre, per quella qualità chiamata "lungimiranza", legata anch'essa alla ragione.
Perchè allora l'accostamento fra uomini e pecore? Forse appare scontato dopo questa immagine bucolica poco consueta nei nostri paesaggi urbani... Eppure è proprio in questi ultimi che possiamo trovare una metafora dei greggi d'alpeggio... Osservate il traffico.
Cosa spinge un uomo a gettarsi con il semaforo giallo in un incrocio intasato? Il comportamento del gregge! La mancanza di lungimiranza!
Se dopo questa breve stupidaggine pensate che la lungimiranza possa salvarci, siete già un passo oltre l'evoluzione della specie degli uovini.

20Lug/050

Unire per dividere

No Gravatar

Mi hanno sempre incuriosito le "leggi" non scritte che regolano i rapporti fra esseri umani, anzi è un cruccio non aver approfondito accademicamente l'argomento.