Pagine al Vetriolo Mi scappa di scrivere!

6Lug/082

Il bivio

No Gravatar

bivio1us2.jpgOgni giorno compiamo inevitabilmente delle scelte: cosa indossare, cosa prendere al bar, sì o no, destra o sinistra, fare o non fare. Ci sono scelte semplici, quasi automatiche, scelte sofferte e scelte involontarie, quelle su cui abbiamo poca o scarsa libertà d'azione.
Questi bivii spesso portano ad allontanarsi o ad incontrare nuove occasioni, magari rammaricandosi per ciò che si lascia e gioendo per ciò che si trova... o si spera di trovare.
Amici, famiglia, impegni sono bivii che portano le persone a lasciarsi, ritrovarsi, perdersi e incontrarsi di nuovo perchè non si può restare fermi al bivio. E' il normale e quotidiano svolgersi degli eventi, un ciclo perpetuo di sofferenza per gli abbandoni e gioia per gli incontri, un ciclo a cui è difficile abituarsi, farci l'abitudine, restare indifferenti, soprattutto quando si cerca di incrociare di nuovo quel sentiero lastricato di tante grandi emozioni ma non si riesce più a trovarlo.
Quante persone lasciate al bivio...
Quante persone ci lasciano al bivio...
Quanti bivii da incontrare ancora...
E' sempre più opprimente, stancante.
A volte mi piacerebbe fermarmi lì, con uno sgabello, proprio al bivio: chissà se si ferma qualcuno, anche soltanto per qualche minuto.

9Mag/080

Ufficio Complicazione Affari Semplici

No Gravatar

Nel corso della nostra vita, sia come semplici cittadini che come lavoratori, un pò tutti abbiamo avuto l'occasione di avere a che fare con un "ufficio", ovvero quel luogo in cui un gruppo di persone svolgono determinate attività attinenti a una certa funzione: ricorderete il tragicomico "Ufficio Sinistri" di Fantozzi il quale, situato all'interno di una grande compagnia assicurativa, gestiva le pratiche di sinistro (incidente, automobilistico o meno). Avrete passato ore in coda all'ufficio postale o a quello anagrafico, avrete bestemmiato contro l'ufficio commerciale o contro l'ufficio tecnico.
Ebbene, oltre a questi luoghi delimitati nello spazio, esiste un ufficio metafisico, trasversale, senza posizione precisa che li attraversa tutti: l'ufficio complicazione affari semplici.