Pagine al Vetriolo Mi scappa di scrivere!

6Mag/080

Quei bravi ragazzi

No Gravatar

naziskin.jpgQuei bravi ragazzi che tengono pulite le strade di Verona e di chissà quante altre città d'Italia, sopratutto al Nord, da negri, ebrei, rumeni, terroni, barboni, zingari, giovedì notte hanno aggredito e pestato, uccidendolo, il 29enne Nicola Tommasoli. Motivo? Una sigaretta.
Magari la politica non c'entra, magari è solo un caso che il capogruppo al Comune di Verona sia un ex naziskin condannato soltanto l'anno scorso per istigazione all'odio razziale, ma se la presunta soluzione al male, rappresentato dal generico "diverso", anche solo per una sigaretta, è peggiore del male stesso forse qualche riflessione è d'obbligo.
Per esempio ci si potrebbe chiedere perchè dei ventenni di buona famiglia, ci fanno sapere, occupino il proprio tempo in pestaggi invece di studiare un pò di storia che gioverebbe molto alle loro teste pettinate come nelle mutande.
Per esempio ci si potrebbe chiedere come mai un paio di quegli imbecilli, già noti alle Forze dell'Ordine per atti di violenza allo stadio fossero tranquillamente in giro, magari con il solo obbligo di firma, invece che in un carcere, insieme a qualche criminale di colore per esempio.
Si potrebbe persino dimostrare concretamente che la criminalità non ha nazione, non ha colore, non ha religione, non ha appartenenza politica.
Temo però che sia un concetto troppo elevato per chi la testa la usa soltanto per tatuarcisi una svastica.

15Giu/050

Di che colore sono?

No Gravatar

I risultati di un simpatico test